Come prendere un cavallo

cavalli

I cavalli per natura tendono a non essere catturati e ancor di più se sono sul campo Fare campagna a tuo libero arbitrio. Può essere fastidioso vedere che il cavallo, non importa quanto cerchi di scappare. La chiave è avvicinarsi a lui un modo spensierato, come se facessi una passeggiata.

Il trucco di approccio con il cibo Perché venga da noi, potrebbe essere la prima volta, la seconda è assolutamente possibile che avendo una grande memoria, passi. Non è nemmeno consigliabile nascondere il copricapo, i cavalli sono per natura molto sospettosi e sanno che qualcosa è nascosto.


Per lo più il cavallo che è nel campo di solito è con un altro, da allora non è consigliabile che l'equino sia solo perché potrebbe causare disturbi comportamentali, poiché per loro natura sono animali molto socievoli, quindi quando vai a prenderne uno devi osservare il comportamento del resto della mandria.

Per lo più nella mandria di solito c'è un leader e qualcuno che è più spavaldo, quindi quando si tratta di raccogliere l'esemplare desiderato, non distogliere gli occhi dal resto perché potrebbero trotto senza direzione.

Essendo a pochi metri dal cavallo, devi abbassare lo sguardo e camminare in un modo che suggerisce che stai per passare, per poi avvicinarti a lui con il tuo corpo leggermente inclinato rispetto a lui e senza guardarlo. Gli strofiniamo il collo a suo piacimento e con indifferenza si fa scivolare il copricapo lungo il muso o si passa la corda sul collo per legare successivamente la fascia.

Se al contrario il cavallo scappa quando verrà catturato, non corrergli dietro, né gridargli contro, tanto meno arrabbiarti, devi solo camminare con calma verso di lui come se avessimo tutto il tempo del mondo.

Un buon trucco per il cavallo per farsi prendere quando vogliamo è stabilire una routine vai da lui quando è in campo basta accarezzarlo e andarsene senza prenderloIn questo modo imparerai ad essere fiducioso e non scapperai mai.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.