Federazione Equestre Spagnola: Origini e Attività

Federazione Equestre Spagnola Reale

Nell'articolo di oggi parleremo della Federazione Equestre Spagnola Reale, della sua origine e delle discipline e delle attività di equitazione con cui lavorano.

Ma prima parliamo un po 'del mondo dell'equitazione, come è noto Il cavallo ha occupato una posizione importante tra l'umanità sebbene le sue funzioni siano variate negli anni. Pronto a saperne di più?

La storia dell'equitazione

La velocità degli equini li rese difficili prede per l'uomo preistorico nomade, e dovettero ricorrere a imboscate per catturarli e nutrirsi della loro carne.

Più tardi, quando l'umanità si calma e inizia a lavorare la terra e il bestiame, si rende conto che il cavallo potrebbe essere uno strumento di lavoro molto utile. Così questo animale è diventato vitale per l'umanità.

Cavalli Erano usati per l'allevamento e il lavoro agricolo, Ma anche fare la guerra. Uno dei cavalli più famosi all'interno degli eserciti di cavalleria sarebbe Bucefalo, di Alessandro Magno. Per questa funzione di cavallo da guerra l'invenzione del graffette È stato molto importante.

Precedenti e inizio dell'equitazione come sport

Nel Medioevo, i cavalieri che erano stati addestrati nella Scuola dei Cavalieri o della Cavalleria Spagnola acquisirono un grande prestigio. Col tempo I giochi ei tornei di equitazione divennero più diffusi, l'equitazione divenne uno sport. Le ricreazioni di questi tornei continuano ad essere fatte come si può vedere nell'immagine.

Tournament_horse

La La prima scuola di equitazione sorse in Italia nel 1539. Nel corso dei secoli, nell'arte dell'equitazione sono emerse diverse tecniche, come la postura elementare di piegarsi quando il cavallo salta (tecnica introdotta nel 1902).

En 1921 viene fondata la Federazione Equestre Internazionale (FHI), approvando i regolamenti delle competizioni internazionali, dei Giochi Olimpici e di altre discipline a cavallo. L'FHI è stato creato dai rappresentanti di otto federazioni nazionali: Belgio, Danimarca, Francia, Italia, Giappone, Norvegia, Svezia e Stati Uniti. Attualmente ci sono 134 federazioni affiliate all'FHI.

Creazione della Federazione Equestre Spagnola Reale

22 giugno 1901 viene fondata a Madrid la Società Equestre Spagnola presieduto dal duca di Uceda. Questo evento segnò l'inizio di quella che sarebbe diventata la Federazione Equestre Spagnola Reale. Il luogo scelto per fondare il club sarebbe nelle terre del monte El Pardo di 64 ettari di estensione.

Nel gennaio 1908, su richiesta del club, Il re Alfonso XIII gli concesse il titolo di reale, chiamando se stesso da allora in poi "Società Reale Equestre Spagnola di Madrid".

All'inizio del 1936, il country club fu fondato e funzionava molto bene, sebbene La guerra civile ha influenzato lo sviluppo della vita del club e anche delle sue strutture. Ci sono voluti quattro anni per ricostruire le strutture. Il terreno è stato colpito e ridotto poiché alcuni di loro sono entrati a far parte del Ministero dell'Agricoltura. È vero, tuttavia, che il Ministero stesso ha gestito con il Comune di Madrid il cessione di terreni vicino a La Zarzuela.

Le attività furono riprese e la Royal Spanish Equestrian Society e il Country Club furono fusi con nuovi statuti, chiamandosi da quel momento la Federazione Equestre Spagnola Reale. Fu da questo momento, nel 1942, a quello è stata promossa la ricostruzione degli impianti della Federazione Equestre Spagnola Reale, iniziando un tempo di splendore che sarebbe durato fino agli anni '70.

Nel 1983, i diritti sulle terre che avevano sull'autostrada Castilla furono estinti, iniziarono una ricerca di nuove terre. Sopra 1990 viene acquistata una fattoria a San Sebastián de los Reyes e su quelle terre iniziarono i lavori per individuare le nuove strutture.

Il club continua il suo sviluppo in queste strutture sin dalla sua apertura nel 1997.

Attività o discipline svolte

Horse_trials

Incursione

Disciplina composta da per testare la velocità, l'abilità e la resistenza fisica e mentale del cavallo e del cavaliere. Entrambi devono percorrere grandi distanze su terreni diversi, nell'arco di una giornata. Il cavaliere deve saper dosare lo sforzo fatto dal suo cavallo. Al termine della corsa vengono misurate le pulsazioni dell'animale e se sono superiori a quanto consentito il cavaliere viene eliminato dalla prova.

Lavoro a cavallo

Più che una disciplina, è il processo di lavoro del cavallo e del cavaliere, il formazione con l'obiettivo di potenziare le capacità che l'animale possiede e acquisire nuove abilità per il lavoro con il bestiame nei campi. Esistono gare nazionali di equitazione da lavoro che consistono nello sviluppo di quattro prove, individualmente o in team: Dressage, Manovrabilità, Velocità e Lontano dalla vacca.

Dressage

Questa è una delle discipline olimpiche. Questo basato sull'armonia tra il cavallo e il suo cavaliere, eseguendo diversi movimenti di grande difficoltà stabilito in un programma. I cavalli si muovono lateralmente, girano su se stessi, eseguono Passage o Piaffe, su un tracciato di 20m x 60m, sotto l'osservazione dei giudici. Sebbene alcuni movimenti siano naturali per gli animali, richiedono un addestramento e una preparazione approfonditi.

Articolo correlato:
Dressage una disciplina olimpica

Dressage

Concorso completo

Il concorso completo è una disciplina che raggruppa le discipline del dressage, del salto ostacoli in pista e del cross.

Questa disciplina si svolge nell'arco di tre giorni, sempre con lo stesso cavallo, la prima delle quali inizia con il dressage, la seconda una prova di fondo e l'ultima le prove di salto in pista.

Cowgirl Dressage

Il dressage da cowgirl consiste nell'eseguire una serie di esercizi estratti da quelli svolti nel lavoro con il bestiame. Questi esercizi vengono eseguiti all'interno di un quadrilatero.

Intoppi

Questa disciplina deriva dalla gara di equitazione completa, con l'eccezione che in questo caso viene utilizzata una carrozza trainata da cavalli o pony.

Ci sono tre categorie: alberi di limone (un cavallo), tronchi (due cavalli) e quarto (quattro cavalli). La gara di autostop è composta, come abbiamo visto nella gara di equitazione completa, da tre prove: Dressage sul ring 40m x 100m dove viene fatta una certa revisione, giudicata da una giuria che valorizza la flessibilità, la regolarità, la rettitudine, il contatto, la guida, l'incontro e la sottomissione. Il secondo test è un file Killer, una prova di resistenza attraverso un percorso con ostacoli sia naturali che artificiali, in cui vince chi fa il miglior tempo. L'ultimo test è la gestibilità, dove sono disposti diversi ostacoli semplici, come coni o palline) o multipli. In questo caso, è importante non abbattere detti ostacoli e la marca temporale che ogni concorrente esegue.

Pony

L'attività con i pony è in aumento da qualche anno in Spagna, questo significa che i più piccoli possono montare animali di una taglia più adatta. L'attività che si svolge con i pony Si va dal riding di base al salto in alto o alla competizione completa.

Reining

Questa disciplina è uno sport equestre, all'interno delle discipline del Monta Western, in cui cavaliere e cavallo devono eseguire una serie di manovre che mettono a nudo l'abilità dell'animale.Il pilota deve prestare particolare attenzione alla velocità, un requisito in ciascuna delle manovre, che sono determinate da uno schema. In queste prove il cavallo deve essere sempre attento e pronto alle istruzioni del suo cavaliere. L'atteggiamento, la morbidezza, la finezza, la velocità, l'autorità e la velocità del cavallo sono apprezzate.

Salto ad ostacoli

Questa disciplina cerca di andare a cavallo percorso ad ostacoli realizzato con sbarre. Per eseguire correttamente questa disciplina, tutti gli ostacoli devono essere superati senza abbattere nessuna delle sbarre.

I percorsi ad ostacoli vengono disputati con varie scale: cronometro, caccia, potenza o ad esempio con un cronometro. Sono inoltre classificati in diversi gruppi a seconda delle altezze, tra 1,10 e 1,60.

Jumping_contest

Trec

In questa disciplina, la capacità del ciclista di esibirsi tour equestri attraverso la campagna.

palla di cavallo

Il horseball è un gioco in cui due squadre, di sei membri montate a cavallo ciascuna, si affrontano. Portando una palla con sei maniglie in pelle, devono ottenere il massimo numero di gol nei canestri della squadra avversaria. Questo deve essere fatto con l'intervento di almeno tre membri della squadra in attacco in ogni gioco, raccogliendo la palla senza scendere dal cavallo.

Para-equestre

È Dressage adattato, è una disciplina paralimpica dal 1996. I principi generali sono gli stessi del dressage. I corridori, al fine di valutare l'impatto della disabilità di ogni individuo, seguendo il principio della diversità, devono effettuare la cosiddetta “Classificazione della Disabilità per lo Sport”. Questo viene fatto in modo che la concorrenza sia il più equa possibile.

Flip

Disciplina che potrebbe essere definita come ginnastica sul cavallo al galoppo. Il cavallo è guidato da una fune da un autista. È uno sport e un'arte altamente competitivi e uno di quelli riconosciuti dalla Federazione Equestre Internazionale.

Inoltre, di tutte queste discipline, la Federazione Equestre Spagnola svolge anche turismo equestre.

tourism_horse

Federazioni autonome

Esistono diverse federazioni autonome come: la Federazione Ippica Andalusa o la Federazione Ippica Aragonese. Quindi, se desideri ampliare le informazioni riguardanti la tua area geografica, ti consigliamo di consultare il sito web specifico della federazione della tua autonomia.

Spero che ti sia piaciuto leggere questo articolo tanto quanto io a scriverlo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.