Vitamine e nutrienti per cavalli

vitamine e sostanze nutritive per i cavalli

Nel mondo animale, ciascuna delle specie necessita di apporti equilibrati di nutrienti per svilupparsi adeguatamente, per poter svolgere le attività quotidiane e, infine, essere in buona salute. I cavalli non fanno eccezione e hanno bisogno del loro apporto di vitamine e altri nutrienti per essere sani.

Quando parliamo di nutrienti ci riferiamo a determinati componenti essenziali come proteine, minerali, acqua, fibre, vitamine, ecc. Questi nutrienti di solito raggiungono l'animale attraverso il cibo, quindi una dieta equilibrata è essenziale.  

Vediamo quali di loro sono essenziali per i nostri equini.

Vitamine

In commercio possiamo trovare un gran numero di integratori vitaminici per cavalli. Tuttavia, prima di iniziare a darli ai nostri animali, è importante informarci dei loro componenti, a cosa servono e se il nostro cavallo ne ha davvero bisogno.

Le Vitamine sono i nutrienti più venduti se somministrati tramite integratori, questo perché lo sono legati ad una notevole riduzione delle malattie nei cavalli. Ma, oltre ad essere il best seller, è quello che viene utilizzato il peggio.

È molto importante tenere a mente ciò con una dieta equilibrata non dovrebbe essere necessario optare per gli integratori tranne in alcuni casi o in alcuni periodi di maggiore lavoro o esercizio. Se il nostro animale richiede un contributo extra, come regola generale, verrà evidenziato in qualche modo. E nel caso di voler dare un integratore anticipando un aumento dell'esercizio o del lavoro del nostro cavallo, è meglio consultare professionisti veterinari prima di lanciarci a somministrare integratori, poiché un eccesso di vitamine o di alcuni nutrienti può essere dannoso. 

Le vitamine sono composti organici che possiamo trovare divisi in due gruppi in base alla loro solubilità: le liposolubili o liposolubili (Vitamine A, D, E e K) e quelle idrosolubili o idrosolubili (Vitamina C, gruppo B e il resto). I primi hanno un'eliminazione più lenta e possono essere trattenuti dai grassi corporei, mentre i secondi vengono eliminati rapidamente attraverso l'urina, il che li rende meno tossici.

Allora, Quali vitamine sono necessarie per mantenere la salute e l'attività dei cavalli?

Mangiare cavallo

Vitamina A

Questa vitamina è ben nota per la sua ruolo critico nella visione, ma è anche molto importante nella differenziazione cellulare, nella riproduzione del puledro, nell'embriogenesi, nella nascita e nello sviluppo e, come se tutto questo non bastasse, interviene nella risposta immunitaria contro le infezioni. 

È importante porre l'attenzione un eccesso di questa vitamina è dannoso per le ossa, rendendoli fragili, anche provoca teratogenesi ed esfoliazione degli epiteli. 

Come possiamo vedere, tutto va bene nella sua giusta misura, da qui l'importanza di essere sicuri di cosa e quando diamo ai nostri animali e di consultare i professionisti.

La vitamina A si trova in alcuni alimenti come la provitamina A (retinolo, beta carotene) che una volta ingeriti si trasformano in vitamina A. Questi alimenti sono foraggi soprattutto quando sono verdi.

Vitamina B1

Anche chiamato tiaminaÈ essenziale per la contrazione muscolare e quindi è correlato al metabolismo dei carboidrati. Una carenza di questa vitamina può comportare incoordinazione muscolare, tremori, scarso appetito e cosa ciò comporta come perdita di peso.

Dove si trova questa vitamina? Nella maggior parte dei cereali e soprattutto nel lievito di birra.

cereali

Vitamina B2

Chiamata anche riboflavina, è la vitamina quella È coinvolto nel metabolismo energetico e nei meccanismi di difesa antiossidante.

È vero che nei cavalli non sono stati apprezzati segni specifici causati dalla loro carenza, ma ci sono stati casi di congiuntivite come uno dei sintomi.

Possiamo trovarli in grande concentrazione nei legumi, un buon esempio è l'erba medica, e anche in alcuni cereali anche se in minore concentrazione.

Vitamina C

Vitamina C o acido ascorbico è importante per le funzioni antiossidanti Poiché protegge i tessuti respiratori, è quindi importante prevenire le malattie respiratorie e ridurre l'affaticamento dovuto all'esercizio.

I cavalli possono assimilare questa vitamina dal glucosio.

È interessante somministrare integratori di queste vitamine quando i nostri cavalli hanno più di 20 anni, hanno subito processi respiratori ostruttivi o determinate operazioni.

Vitamina D

Questa vitamina aiuta l'assimilazione, la regolazione e l'escrezione renale di calcio e fosforo, oltre alla mobilizzazione di entrambi nelle ossa.

Una carenza di questa vitamina può portare a malformazioni ossee a causa della mancanza di calcio e fosforo. Mentre un eccesso provocherebbe calcificazioni dei tessuti molli.

Questa vitamina può essere sintetizzata dalla pelle dei cavalli dopo l'esposizione alla luce solare.

Se somministrato in integratori, è conveniente che venga fornito con calcio e fosforo in un rapporto da 1.5 a 2 parti di calcio a 1 di fosforo.

puledro al sole

Vitamina E

Grande noto per il suo funzione antiossidante. Questa vitamina protegge i lipidi delle membrane cellulari e dei muscoli, prevenendone l'ossidazione. Interviene anche nella risposta immunitaria e nel metabolismo energetico. Pertanto aiuta a ridurre la rigidità ed è molto consigliato per cavalli da competizione.

Una carenza vitamina E può causare diverse malattie come la malattia dei muscoli bianchi nei puledri o la malattia degenerativa della colonna vertebrale.

Dove lo troviamo? in molti tipi di alimenti come erbe fresche, foraggi verdi in alta concentrazione e in minore concentrazione nei cereali. Le piante hanno una maggiore concentrazione di vitamina E più sono giovani.

La vitamina E, insieme al selenio, può essere somministrata per prevenire il danno ossidativo alle cellule.

Bisogna tenere conto che il selenio può essere tossico, ma per questo dovremmo dare al nostro animale per diversi giorni e una quantità elevata. Quindi è difficile intossicare un cavallo. Anche con tutto, e lo ripeteremo più volte in tutto l'articolo, la chiave sta nell'equilibrio della dieta dell'animale e degli integratori che vengono forniti se necessario.

Vitamina K.

Questa vitamina Viene utilizzato per la generazione di globuli rossi, per i processi di coagulazione, è anche noto per questo come vitamina antiemorragica.

È molto raro trovare carenze di questa vitamina e quindi non possiamo parlare delle sue conseguenze.

I foraggi hanno una grande quantità di concentrazione di questa vitamina sebbene si possa trovare anche nei cereali.

foraggio

Minerali

I minerali sono un altro dei gruppi essenziali di nutrienti di cui i nostri equini hanno bisogno. Sono necessari per la crescita e lo sviluppo delle ossa, inoltre sono responsabili della corretta circolazione.

I minerali essenziali nella dieta dei nostri cavalli sono:

  • Calcio, per avere una struttura ossea e denti forti e per il corretto funzionamento del sangue e dei muscoli.
  • Cloruro di sodio, essenziale nei fluidi corporei e nel sangue.
  • cobalto, per la sintesi della vitamina b12.
  • rame, fondamentale insieme al ferro.
  • fosforo, per un corretto equilibrio del calcio e per riparare i tessuti.
  • ferro, per la formazione dell'emoglobina. Fai attenzione perché l'uso improprio di integratori di ferro può diventare tossico.
  • Iodio, aiuta il corretto funzionamento della tiroide.
  • Magnesio, per il tono muscolare e il corretto sviluppo dello scheletro.
  • manganese, importante per la funzione riproduttiva e per la struttura ossea.
  • Potassio, importante per i globuli rossi e le cellule muscolari, nonché per il metabolismo dei carboidrati.

Come sapere se il nostro cavallo ha bisogno di un apporto vitaminico?

Il primo di tutto è guardare alla dieta del nostro animale, analizzare cosa mangia e quali nutrienti fornisce. Per ottenere ciò, presteremo attenzione alle informazioni nutrizionali fornite dal produttore del mangime, tenendo conto delle variabili di sesso, taglia, età, ecc. di ogni equino.

Se la dieta fornita al nostro equino è equilibrata, è molto probabile che non necessiti di alcun contributo aggiuntivo tranne in momenti molto importanti da un duro lavoro, un sacco di esercizio fisico o problemi di salute.

dieta del cavallo

Non esiste un modello valido per i cavalli, poiché ogni animale è unico e ha circostanze e bisogni unici. Per questo motivo, sottolineiamo l'importanza di consultare un veterinario professionista.

Se possiamo consigliarne alcuni linee guida generali: 

a cavalli sportivi, Ad esempio, lui l'assunzione di vitamine deve essere molto completa.

En cavalli che di solito sono nelle stalle, i nutrienti che ottengono dal fieno e dall'erba medica tendono a scarseggiare. In questi casi, un apporto extra di vitamine può essere altamente raccomandato.

Per i puledri è necessario che abbiano una dieta che li fornisca vitamine A, C e D oltre a calcio e fosforo. Inoltre, in cavalli adulti, oltre alle tre vitamine precedenti, lo zinco è molto necessario.

I i cavalli che possono pascolare liberamente di solito non hanno bisogno di supplementi extra tranne che in un periodo specifico di competizione o lavoro.

cavallo al pascolo

Un errore comune è solitamente quello di dare un integratore per risolvere un problema specifico come la biotina per i caschi. Tuttavia, tutti i nutrienti sono correlati mentre lavorano insieme. Ecco perché sottolineiamo l'importanza di una dieta corretta ed equilibrata. E, nel caso in cui siano necessari integratori extra, optare prima per le opzioni che ci offrono una miscela di vitamine e minerali.

E soprattutto: non sbagliare nel dare al nostro cavallo un eccesso di integratori poiché abbiamo visto che può essere dannoso.

Spero che ti sia piaciuto leggere questo articolo tanto quanto ho fatto io a scriverlo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   José Antonio suddetto

    Cerco vitamina per i cavalli, sono molto magri e deboli, ho una cavalla con un vitello e una incinta.

bool (vero)