Storia e origine del cavallo arabo

Cavallo arabo

Molte sono le storie e le leggende su di lui origine del cavallo arabo. Ma la realtà è che ad oggi si può dire come l'unica verità di questa razza millenaria che originariamente abitava l'Arabia e fu cavalcata dai beduini. È un Di razza, conservata nei secoli dalla sapiente e acuta osservazione dei popoli nomadi che abitarono il Penisola arabica.

A loro dobbiamo il fatto di essere stati i primi applicato il concetto di allevamento e selezione di animali in base a pedigree, famiglie e flussi sanguigni. Hanno cercato tra le altre qualità, la purezza dell'origine, la resistenza e la grande velocità nelle battaglie poiché tutte queste qualità nascondevano la sicurezza del pilota.


Ci sono scritti e incisioni che datando il cavallo arabo al 2000 a.C., il che significa che è una razza fondatrice e non con ramificazioni o incroci, per questo è anche chiamata Razza Pura, essendo la più antica, almeno, così è stata trovata la documentazione.

La sua caratteristica principale è la sua grande velocità quindi i primi cavalli arabi furono proprio quelli che gareggiavano nelle corse. Successivamente si espansero attraverso vari territori proprio perché erano il cavallo perfetto per guerre e conquiste. Il cavallo arabo era uno dei più ricercati e richiesti per generare razze simili per scopi specifici.

Ed è che secondo gli storici il cavallo arabo per la sua purezza nel sangue è il più perfetto per migliorare una razza, quindi volevano che fosse il fonte originale di qualità e velocitàOggi è ancora il primo nei campi della resistenza. E si può dire che, in qualche modo, la razza araba ha contribuito alla formazione di quasi tutte le moderne razze di cavalli.

Se vuoi saperne di più informazioni su Cavallo arabo, inserisci il link che ti abbiamo appena lasciato.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.