Riproduzione di fattrici

cavalla

Una delle situazioni più belle per gli amanti dei cavalli è riproduzione per arrivare ad allevare un puledro con le stesse caratteristiche, sia del padre che della madre. Tuttavia, prima dell'allevamento, è necessario tenere conto di molte situazioni e circostanze, nonché delle conoscenze di base acquisite.

La cavallaNormalmente puoi avviare il tuo file riproduzione da tre anni, anche se a volte può essere superato. La primavera è il momento ideale per la fertilità, l'aumento del calore stimola gli ormoni riproduttivi, cessando durante l'autunno, poiché le fattrici hanno cicli ovarici, anche se in alcune occasioni l'uomo per mezzo della luce artificiale e di un'alimentazione speciale può far avanzare i cicli con il calore.


Esistono tre tipi di riproduzione: giro gratuito, dove tutti i cavalli convivono insieme al pascolo; corsa diretta, dove lo stallone è tenuto in stalla e molto ben nutrito; inseminazione artificiale, migliora un migliore controllo della riproduzione e trapianto di embrioni, per una riproduzione di alta qualità.

Il ciclo dura 21 giorni e la femmina rimane in calore per un periodo di 5 giorni. L'ovulazione avviene tra 12 e 36 ore dopo l'inizio del calore. Il periodo di gestazione è compreso tra 11 e 12 mesis.

Le fattrici, durante la gestazione, possono essere cavalcate senza correre alcun rischio durante i primi 6 mesi, ma dopo questa data possono anche causare la perdita del vitello che deve nascere. Inoltre, negli ultimi 3 mesi, è richiesto cibo extra, particolarmente ricco di proteine, per facilitare lo sviluppo della gravidanza.

Per lo più la nascita del puledro arriva senza problemi in un quarto d'ora, anche se prima la cavalla ha ha attraversato diversi periodi prima del parto. Se tutto è andato bene, il puledro si alza in piedi alla nascita. Riconoscono la loro madre dall'odore e i primi giorni si nutriranno di lei.

Se vuoi saperne di più come si accoppiano i cavalli, inserisci il link che ti abbiamo appena lasciato.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.