Le redini ausiliarie e i loro pericoli (II): le redini di legatura

Cavallo in corda con redini di legatura elastiche

Nella foto si apprezza un corretto utilizzo delle redini di legatura; in questo caso sono elastici, quindi più morbidi con la bocca del cavallo

Le legando le redini Sono una tipologia di redini ausiliarie che vengono inserite, a loro volta, all'interno delle redini fisse. Vanno dal bocchino al sottopancia, ai lati del sottopancia o tra entrambe le zampe anteriori. Sono concepiti per essere utilizzati durante l'avvolgimento e il lavoro a terra. Il suo compito sarebbe insegnare al cavallo, giovane o meno, a piegare correttamente la linea dorsale e sviluppare una buona muscolatura, guadagnando così slancio grazie a una maggiore permeabilità e flessibilità, oltre a cercare il contatto con l'imboccatura.

Quando si lavora sulla corda dobbiamo tenere conto di una serie di linee guida. Prima di tutto è meglio non lavorare passo, poiché è l'aria con meno impulso e le redini si usano con impulso e per migliorarlo. Anche meglio neanche al galoppo, perché non consentirebbero al cavallo di muovere il collo in modo flessibile (potrebbero essere utilizzati solo nei cavalli più avanzati, per alleviare i problemi, e in un periodo molto breve). Pertanto, l'aria più adatta su cui lavorare sarebbe fare jogging, ma essersi sempre riscaldati senza di loro.

Quando viene utilizzato sul cavallo montato ci sono due pericoli principali: che si indurisce in bocca resistendo all'imboccatura, o che si occluda fuggendo dal contatto, piegando eccessivamente il collo e posizionandosi dietro la verticale. È un metodo che colpisce molto facilmente la bocca del cavallo, specialmente con la breve lunghezza del cavallo montato, in modo che sia forzato in quella posizione.

Si sconsiglia di usarlo fuori dall'area del piede a terra, ma le redini da legare non sono neanche l'opzione migliore di tutte le redini ausiliarie, poiché limiteranno sempre i movimenti del cavallo (quelle elastiche sono meno abusive) e ci sarà il pericolo di essere colpiti in bocca. Inoltre, può essere difficile per un principiante regolare correttamente la lunghezza.

Cavallo con redini di legatura con pesi

In questa occasione le redini sono senza elastico e con pesi; oltre ad essere utilizzato su un cavallo montato


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.