Il cavallo da scuderia e i suoi vizi (II): l'orso si dimena

Cavallo dell'acetosa nella sua stalla

El orso burbero, Chiamato anche orso danza o colpo di orso, È uno dei vizi stabili più comuni. Consiste in un costante scuotimento, da una parte all'altra, della testa del cavallo, del collo e del torace. In numerose occasioni è accompagnato da un movimento laterale, portando alternativamente il suo peso su uno degli arti anteriori. Per questo motivo, i problemi muscolari possono derivare dal costante dondolio.

Non ha un obiettivo specifico ed è usato più come una forma di distrazione; sebbene alcuni studi già dimostrino la possibilità che sia dovuto a fattori dietetici, come l'assunzione di fibre. Nella maggior parte dei casi, le cause sono abbastanza semplici e molto simili a quelle che causano il resto degli stereotipi stabili; quindi, è comune che un cavallo presenti più di una morsa contemporaneamente. Come prima causa troviamo la noia. Se il cavallo non esce abbastanza e non riesce a socializzare con altri cavalli o con il suo proprietario, cerca un modo per divertirsi; in questo modo inizia con la danza dell'orso, ovvero con il giro dell'isolato. Un'altra possibile causa è mancanza di cibo per lunghi periodi di tempo, il che farebbe anche sì che il cavallo non trovasse nulla da fare. A loro volta, i cavalli che vivono in una scatola molto piccola, e non ne escono quasi affatto, hanno bisogno di trovare un modo per spendere l'energia che hanno lasciato (per così dire).

Tutto questo è riassunto in uno sensazione di frustrazione riferendosi al loro apparato locomotore, e ancor di più se sono cavalli molto attivi; anche se troviamo anche questo tipo di reazione a un evento che lo rende nervoso, come quando gli daranno da mangiare o se il suo padrone gironzola per le stalle ma lo ignora.

Tutti i vizi lo sono molto difficile da rimuovere. La sua comparsa può essere prevenuta, impedendo al cavallo di soffrire di queste situazioni che ho menzionato sopra, ma una volta che ce l'ha, non è utile eliminare quelle che si stanno verificando. Anche se abbiamo alcuni suggerimenti che puoi provare, come riempire il suo blocco di stimoli per cercare di tenerlo occupato, rilasciarlo di più sul campo o farlo lavorare più montato. Ad esempio, è anche una buona idea portarlo a fare una passeggiata sulla diramazione.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.