I circuiti più famosi al mondo

Cavalli che corrono sull'ippodromo

Il cavallo è stato senza dubbio uno dei più fedeli compagni di viaggio dell'essere umano nel corso della sua storia. È così che questo animale ha svolto una parte molto attiva in diversi ambiti della vita umana, al punto da giocare un ruolo fondamentale, anche nello sport.

Per la stragrande maggioranza della popolazione, le corse di cavalli sono diventate uno degli hobby più importanti per il tempo libero. In effetti, questa disciplina sportiva è conosciuta come "Lo sport dei re". Ecco perché, che gli ippodromi sono diventati una delle infrastrutture più importanti del mondo.

In questo articolo ti presenteremo quei circuiti che occupano le posizioni più alte della classifica. Costruzioni spettacolari che donano alle razze dei capelli una lucentezza speciale.

Meydan

Ippodromo di Meydan

Questo ippodromo è di gran lunga il più lussuoso e spettacolare di tutti. Più che un recinto realizzato per la celebrazione delle corse dei cavalli, è diventata una vera città. È stato localizzato in Dubai, Emirati Arabi Uniti.

Nessuna spesa è stata risparmiata per la sua costruzione. Di più $ 1200 miliardi era l'investimento richiesto.

La sua traccia ha una lunghezza di 2,4 km, il più grande del pianeta. I fan che desiderano assistere alle gare che si svolgono lì, potranno farlo dalla sua lunga tribuna, che ha più di 55.000 posti a sedere.

Inoltre, hai anche la possibilità di soggiornare nel suo imponente hotel, che ha fino a un totale di 290 camere attrezzate fino a quote inimmaginabili. Richiama anche, e molto, l'intenzione del suo museo, dei famosi ristoranti, del teatro, ecc.

A prima vista, potrebbe sembrare che le corse di cavalli siano la cosa meno importante in questo ippodromo.

Va detto che al suo interno non c'è spazio per il gioco d'azzardo, dal momento che la religione musulmana lo proibisce severamente.

Royal Ascot

Erpice di una pista

La vera pista reale, e mai meglio dirla. Situato nella città di Ascot, molto vicino al Palazzo di Windsor. È strettamente legato alla corona inglese, infatti è di loro proprietà.

Ho visto la luce per la prima volta 1711, per mano della Queen Anne, e grazie alla prima edizione del Ascot Gold Cup, una delle competizioni più prestigiose si trova all'interno del circuito ippico professionale.

Le sue tribune sono popolate, per la maggior parte, da personaggi appartenenti alle alte cariche della società e della nobiltà. In effetti, la stessa Elisabetta II è una fedele spettatrice.

Argentino di Palermo

Ippodromo di Palermo

Ha il grande onore di essere il primo ippodromo costruito sul terreno della città di Buenos Aires. Non c'è dubbio che oggi è uno degli emblemi più caratteristici del paese argentino.

La sua inaugurazione avvenne alla fine dell'Ottocento, più precisamente nel corso dell'anno 1876Tra l' 3 febbraio Parco e Alfalfares de Rosas. Nove stagioni dopo, ha assistito a una delle rare citazioni mai viste in questo mondo di corse di cavalli: il classico Gran Premio Nazionale, in cui sono stati coperti circa 2500 metri e il cui ospite d'onore è stato il presidente Julio Roca.

Zarzuela

Ippodromo della Zarzuela

Quando si parla di corse di cavalli in Spagna, c'è un protagonista più che chiaro: l'hipódromo de Zarzuela. È bloccato in ea Monte de la Zarzuela, vicino alla città madrilena di El Pardo.

L'espropriazione dei vecchi Ippodromo della Castellana È stato il motivo per cui La Zarzuela ha iniziato a essere costruita intorno all'anno 1931. La sua caratteristica bellezza non passa inosservata. In effetti, è considerata una delle grandi opere della Repubblica, e nel 2009 è stato dichiarato Bene di Interesse Culturale.

L'attività al suo interno è stata incessante, tranne nel periodo compreso tra il 1996 e il 2005. Tra tutte le testimonianze che custodisce, spiccano: il Gran Premio di Valderas, il Gran Premio della Cimera. Gran Premio Beamonte o Gran Premio Villapadierna (considerato il grande derby spagnolo).

Ciudad Jardín

Gara in pista

Anno dopo anno, questo ippodromo, uno dei più giovani, ha scalato gradini per posizionarsi ai vertici in termini di valore e importanza delle sue competizioni. Attualmente, per la stragrande maggioranza dei fan è uguale, o è immediatamente inferiore, all'inglese Ascot.

È stato creato nel 1941 ed è gestito dal Jockey Club di San Pablo. Ha un totale di quattro piste, due destinate alla celebrazione delle gare ufficiali, una è in erba e l'altra ha una pavimentazione sabbiosa.

Come tutti i suoi compagni menzionati in precedenza, anche questo ippodromo è diventato tutto un emblema della sua città, San Paolo, e del suo paese, il Brasile.

Insomma, questi sono gli ippodromi più importanti del mondo. Tuttavia, a questi nomi potremmo aggiungerne altri come Ippodromo di Tokyo (Tokyuo, Giappone) o Marrone (Montevideo, Uruguay).


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.