Dermatite nei cavalli

Dermatite da cavallo

La dermatite da cavallo è un'infiammazione che si verifica sulla pelle, causato dall'infezione di Dermatofilo congolese. Questo microrganismo cresce sulla pelle del cavallo che presenta delle abrasioni o che si trova in continuo stato di umidità.

Ecco perché è presente nella zona della sella o nelle stagioni piovose quando il cavallo è all'aperto per lunghi periodi. L'aspetto delle lesioni è molto caratteristico, inizialmente si formano piccole croste sempre più grandi e più dolorose.

Quando questi vengono strappati i capelli vengono rimossi dalla zona in cui compare la lesione che assume una forma craterica rossastra e con presenza di infezione. Questo pus può diffondersi e colpire le estremità del animale.

Per il suo trattamento si consiglia di eseguire bagni di iodio povidone dopo aver rimosso le croste, oltre ad evitare fattori di umidità. Se il nostro cavallo ha sofferto di questi sintomi in qualche occasione è molto importante che non rimanga sotto la pioggia e se lo fa sia coperto con una coperta.

Ricorda sempre consultare un veterinario quando vedi problemi nella loro salute.

Maggiori informazioni - Salute equina in inverno


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.