Com'è il sistema circolatorio di un cavallo

cavalli

Nell'articolo di Oggi vi parliamo di una delle parti fondamentali per ogni essere vivente: il sistema circolatorio. E in particolare quello degli equini.

I biologi esperti in questi animali affermano che si possono trovare circa 300 diverse razze di cavalli. Ogni razza ha le sue caratteristiche peculiari sia nell'aspetto esteriore dell'animale, sia in termini di funzionamento del corpo tutti gli equini si sviluppano e lavorano in modo praticamente identico appartenendo alla stessa specie del mondo animale. Pertanto, in termini di sistema circolatorio, indipendentemente dalla razza, ciò che puoi scoprire nell'articolo è applicabile a tutti i cavalli, qualunque sia la loro razza.

Conosciamo un po 'meglio questa parte del corpo di questi incredibili animali?

Il funzionamento del sistema circolatorio è molto simile sia all'uomo che ad altri mammiferi. EIl sistema circolatorio è costituito dal sistema cardiovascolare, formato dal cuore e dai condotti attraverso i quali circola il sangue, e dal sistema linfatico. L'organo fondamentale del sistema circolatorio è quindi il cuore, che ha il compito di pompare il sangue in tutte le parti del corpo attraverso vene, arterie e capillari. D'altra parte, il sistema linfatico è formato dai vasi linfatici, dai linfonodi e da due organi: la milza e il timo. È responsabile del sistema immunitario dell'organismo dei mammiferi.

sistema circolatorio di un cavallo

Fonte: pinterest

Il sistema cardicovascolare

Questo sistema ha il compito di canalizzare e spingere il sangue in modo che irriga l'intero corpo. UN il cavallo adulto di taglia media ha circa 9 litri di sangue sul tuo corpo. Il sangue è essenziale come trasportatore di sostanze vitali per il corpo come: cibo, ossigeno, cellule del sistema immunitario, ecc. E aiuta anche a purificare il corpo trasportando rifiuti o anidride carbonica. Come se non bastasse, si occupa anche della regolazione della temperatura corporea.

Questo sistema Ha due circuiti, uno è responsabile della copertura dell'area dei polmoni e l'altro trasporta il sangue al resto del corpo. Entrambi i circuiti sono circolari, iniziano e finiscono nel cuore.

Questi circuiti presentano lo schema in termini di luoghi attraverso i quali passa il sangue: cuore, arterie, arteriole, rete capillare, venule, vene e cuore.

El Il circuito polmonare è responsabile dello scambio di gas effettuato nei polmoni. La circolazione sanguigna nell'area polmonare svolge un ruolo fondamentale nel nutrire i componenti strutturali dei polmoni, ricostruendo il tessuto polmonare e distribuendo l'ossigeno assorbito dall'organismo.

Il cuore

Il cuore è costituito da tessuti muscolari e rappresenta una forma più arrotondata nel caso dell'essere umano. Il cuore di un cavallo adulto può pesare circa 3,5 kg. Come nel resto dei mammiferi, il cuore dei cavalli è costituito da quattro cavità: due ventricoli, che sono quelli che spingono il sangue, e due atri, uno dei quali raccoglie il sangue dai polmoni e l'altro dal resto del corpo.

Il cuore è disposto tra il secondo e il sesto spazio intercostale negli equini.

Abbiamo parlato di vari tipi di condotti presenti nel sistema circolatorio, ora li esamineremo singolarmente con un po 'più di attenzione.

Arterie

Sono condotti che trasportare il sangue dal cuore ad altri organi del corpo. Sono tubi spessi poiché devono resistere alla pressione sanguigna causata dal pompaggio del cuore. All'interno delle arterie ci sono diverse classificazioni che chiameremo solo in questo articolo, e sono: grandi o elastiche, medie o muscolose e piccole o arteriole.

capilares

I capillari sono vasi sanguigni di diametro molto piccolo. In essi avviene uno scambio di molecole tra le cellule dei tessuti e il sangue.. Sono organizzati in gruppi chiamati reti vascolari, che sono molto estesi e coprono tutti gli organi.

Vene

Hanno una struttura molto simile a quella delle arterie e sono anche classificate in base alla loro dimensione in: vene grandi, vene medie e venule o vene piccole. Le vene medie, che misurano circa 10 mm, sono le più abbondanti.

Le vene Sono responsabili del trasporto del sangue dai capillari sanguigni al cuore. Sono quelli che generalmente trasportano rifiuti e anidride carbonica. Ce ne sono alcuni eccezioni come la vena polmonare che conduce l'ossigeno per distribuirlo.

Il sistema linfatico

I dotti linfatici trasportano la linfa, un liquido che viene raccolto nei tessuti e negli organi di tutto il corpo e depositato nelle grandi vene.

Il sistema linfatico è il incaricato di mantenere l'equilibrio dei liquidi drenando il liquido interstiziale in eccesso al sangue, è anche responsabile dell'immunità a agire come un filtro contro diversi germi che entrano nel corpo e assicurano così le difese immunitarie dell'organismo. Aiuta anche il sistema cardiovascolare controllare la pressione sanguigna venosa e arteriosa.

Se questo sistema funziona in modo improprio o si deteriora, compare la malattia linfatica chiamata linfangite.

L'angite vitale può essere ulcerosa (malattia infettiva batterica) o epizootica (malattia infettiva fungina).

Due organi fondamentali entrano in gioco nel sistema linfatico: la milza e il timo. Di cui vogliamo raccontare un po 'di più.

milza

È il più grande organo linfatico ed è il responsabile delle funzioni immunitarie ed ematopoietiche. Fortemente irrigato dal sistema sanguigno, rimuove i globuli rossi danneggiati dalla circolazione e tiene insieme i globuli.

Timo

Questo organo bilobato situato vicino al cuore, è alimentato dai vasi sanguigni. Ha il suo funzione principale dalla nascita alla pubertà ed è dove maturano i linfociti T..

Infine, vogliamo dedicare una piccola sezione all'importanza dell'esame clinico dei nostri cavalli, da allora Sebbene le lesioni cardiache in essi non si manifestino tanto quanto in altre specie di mammiferi, ci sono molte e importanti lesioni che devono essere diagnosticate correttamente. Pertanto, è consigliabile che un professionista controlli il nostro cavallo di tanto in tanto.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.