Cavallo da tiro italiano

Cavallo da tiro italiano

Con così nome mediterraneo, la razza equina nota come cavallo da tiro italiano È una delle gare che spicca di più in discipline come l'equitazione generale, l'enduro equestre, il salto e, naturalmente, il lavoro.

Questo tipo di razza equina risulta essere il più versatile e può essere utilizzato anche per l'agricoltura. A sua volta, è stato visto con molta azione nell'esercito. Per quanto riguarda il suo temperamento, risulta essere un tipo di equino notevole per la sua grande forza ed energia ma, allo stesso tempo, risulta essere molto docile e gentile sia con le persone che con gli altri animali.


Su l'altezza al prospetto è di circa 1,60 metri accompagnato da un peso approssimativo di 700 chilogrammi. La varietà cromatica dei suoi capelli spazia tra roano, alloro e acetosa. Questa razza ha una muscolatura ampia e marcata in tutto il corpo, dando una sensazione molto compatta.

L'origine della sparatoria italiana, come suggerisce il nome, risale all'Italia del XVIII secolo. Questa razza nasce dall'incrocio tra cavalli autoctoni italiani con cavalli della razza nota come Barbrant. All'inizio si è scoperto di non avere tutta la qualità che ci si aspettava da lui, ma basandosi sullo sviluppo progressivo della razza, mescolando l'originale con altri tipi di razze come la Equino Percheron, Equino delle Ardenne e Equino bretoneDi conseguenza, è stata ottenuta una delle migliori razze mai viste, il cui nome denota già pura qualità e fascino e persino la sua bellezza in coloro che lo ascoltano o addirittura lo vedono.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.